† Welcome to the Fortress Episcopal Guard in the role-playing game: Renaissance Kingdoms †
 
HomeHome  CalendarCalendar  FAQFAQ  SearchSearch  RegisterRegister  RomeRome  Log inLog in  

Share | 
 

 Messa della Guardia Episcopale di Natale e fine anno Dicembre 1463

View previous topic View next topic Go down 
AuthorMessage
Napoleone87
Prieur - Suppléant Premier Aumônier
avatar

Nombre de messages : 249
Village / Province : Regno delle Due Sicilie,Provincia di Terra di Lavoro,Sora
Date d'inscription : 2015-05-31

Feuille de personnage
Force:
209/255  (209/255)
Rang: Premier Aumônier Premier Aumônier
Armes Armes: Aucune

PostSubject: Messa della Guardia Episcopale di Natale e fine anno Dicembre 1463   Sun 27 Dec - 12:55

Il Priore si avviava a celebrare l ultima messa dell anno... Dopo la processione d ingresso con i cappellani presenti disse

Carissimi membri della Guardia Episcopale è sempre un grande evento per noi fedeli e ai nostri cuori una delle ricorrenze più importanti del Calendario Aristotelico, il Santo Natale, data di nascita non solo del Santo portante lo stesso nome della festa, ma anche dei nostri due Profeti, Aristotele e Christos, il primo che gemette a mezzogiorno ed il secondo a mezzanotte, predestinati dall'Altissimo Signore Nostro a diffondere tra noi mortali fedeli la Sua Parola e quella che oggi è diventata la nostra religione e la nostra fede; è sempre in crescita la gioia che so accompagni l'avvicinarsi di queste festività per tutti voi della guardia episcopale, festa che porta con sé sempre una grande allegria sia per i più giovani che per gli adulti, poiché simbolo lampante di unione, fratellanza, amicizia e amore, quegli stessi precetti fondamentali che dovrebbero guidare e caratterizzare la vita di un aristotelico come pilastri fondamentali, ed io io lieto di poter celebrare il primo Natale con voi come Priore di questa nostra Guardia Episcopale, poter condividere con voi la nascita dei Profeti e dei Santi e festeggiare questa ricorrenza che nel nostro cuore trova sempre una posizione primaria.
Ho appreso con altrettanta letizia l'iniziativa di Madre Azzurra con la quale abbiamo deciso di innalzare nella nostra fortezza un albero natalizio sotto il quale vi ho lasciato dei doni , e intendo, come Priore e responsabile spiritale della Fortezza di questa comunità, impartire una benedizione ufficiale all'albero natalizio e dei regali al termine della messa di questo mese. Invito dunque tutti i fedeli che parteciperanno alla santa funzione e anche coloro che per motivi scusabili non possano recarvisi, a partecipare alla benedizione che verrà successivamente estesa a tutti i presenti. Lodiamo l Altissimo per i suoi doni. Amen


Si sedette e attese che i vari cappellani e fedeli facessero la loro parte della celebrazione

_________________
Back to top Go down
Ara97
Prefetto dei Vidami
Prefetto dei Vidami
avatar

Nombre de messages : 2431
Village / Province : Modena / Ducato di Modena
Date d'inscription : 2011-12-26

Feuille de personnage
Force:
130/255  (130/255)
Rang: Préfet des Vidames Préfet des Vidames
Armes Armes: Bouclier & Epée Bouclier & Epée

PostSubject: Re: Messa della Guardia Episcopale di Natale e fine anno Dicembre 1463   Mon 28 Dec - 13:26

Il Prefetto dei Vidami fece il proprio ingresso in Cappella, esortando le altre guardie a seguirlo

_________________

Andrea "Ara97" Borgia, Prefetto Dei Vidami della Guardia Episcopale Italica.
Back to top Go down
Lifest.99
Primo Magistrato
Primo Magistrato
avatar

Nombre de messages : 877
Date d'inscription : 2012-01-19

Feuille de personnage
Force:
255/255  (255/255)
Rang: Vidame Vidame
Armes Armes: Bouclier & Epée Bouclier & Epée

PostSubject: Re: Messa della Guardia Episcopale di Natale e fine anno Dicembre 1463   Thu 31 Dec - 14:23

Il Primo Magistrato Lifest entrò in silenzio in cappella, fece un cenno di saluto ai presenti e si mise seduta in preghiera...

_________________
Lifest.99
Primo Magistrato della Guardia Episcopale.
Vidame di Pisa, Caserma di Volterra.

Back to top Go down
Napoleone87
Prieur - Suppléant Premier Aumônier
avatar

Nombre de messages : 249
Village / Province : Regno delle Due Sicilie,Provincia di Terra di Lavoro,Sora
Date d'inscription : 2015-05-31

Feuille de personnage
Force:
209/255  (209/255)
Rang: Premier Aumônier Premier Aumônier
Armes Armes: Aucune

PostSubject: Re: Messa della Guardia Episcopale di Natale e fine anno Dicembre 1463   Thu 31 Dec - 19:08

Monsignore attese che entrassero anche i cappellani nel frattempo lesse il brano aristotelico del 31 dicembre:

Festa della rivelazione di Aristotele
- celebriamo la rivelazione di Dio a Aristotele


Un giorno il giovane Aristotele, quando aveva solo cinque anni, volle sedersi presso al tempio del falso dio Apollo nella città di Stagira. Il tempio si trovava su una collinetta all’estremità est della città. Al bambino piaceva guardare le alte colonne di pietra bianca stagliarsi nell’azzurro del cielo.

Mentre si avvicinava ai gradini del tempio si fermò, come immobilizzato da una forza invisibile. Non comprendendo cosa avveniva, si voltò in direzione della città per chiamare la madre Festide, che si trovava poco lontano. Ma dalle sue labbra non uscì alcun suono.
Il terrore cominciava a invadere la sua anima, quando un rombo di tuono squarciò il cielo sopra il tempio del falso dio. Un fulmine lo colpì nel mezzo ed esso crollò ai piedi del bambino.
Poi, una voce possente che faceva fremere i cieli risuonò nella mente di Aristotele; diceva: “Ecco quello che la mia potenza riserva agli idoli che si fanno onorare come fossero dei. Cerca l’unico Dio, cerca la Verità e la Bellezza, poiché un giorno verrà colui che ristabilirà tutto".

Scosso, il bambino cadde a terra, privo di sensi. Quando riaprì gli occhi era in casa del padre, e sua madre era amorevolmente china su di lui: “Figlio mio, che ti è successo? Ti abbiamo trovato vicino al tempio crollato, col viso rivolto al cielo. Ti è forse apparso il dio? Chi ha distrutto il tempio?”
Ma il bambino non rispose nulla. Restava in silenzio e guardava la madre con gli occhi di qualcuno che vede per la prima volta.
Alla fine cominciò a parlare: “Madre adorata, ve ne prego, ditemi: cos’è la Verità?”
La povera donna era buona, ma purtroppo la sua anima era ancora intrisa di errori pagani, e non seppe rispondere alla domanda. Si chinò sulla fronte del figlio, lo baciò e gli chiuse gli occhi con affetto.
“Ti amo, figlio mio, non è forse questa la sola cosa importante? Ora dormi; tuo padre ritorna dalla guerra domani e devi riposarti per accoglierlo degnamente.”

E, alzatasi, uscì dalla stanza, con l’animo pieno di angoscia.

Amen

_________________
Back to top Go down
Lunatyca
Primo Cancelliere
Primo Cancelliere
avatar

Nombre de messages : 385
Village / Province : Pontecorvo - Terra di Lavoro - R2S
Date d'inscription : 2014-12-27

Feuille de personnage
Force:
255/255  (255/255)
Rang: Aspirant Major Aspirant Major
Armes Armes: Aucune

PostSubject: Re: Messa della Guardia Episcopale di Natale e fine anno Dicembre 1463   Thu 31 Dec - 20:08

Lunatyca aveva preso posto tra le prime panche per seguire la funzione.
Ascoltò la lettura.


Amen - rispose quando la lettura finì.

E attese il seguito della celebrazione.
Back to top Go down
Sponsored content




PostSubject: Re: Messa della Guardia Episcopale di Natale e fine anno Dicembre 1463   

Back to top Go down
 
Messa della Guardia Episcopale di Natale e fine anno Dicembre 1463
View previous topic View next topic Back to top 
Page 1 of 1
 Similar topics
-
» Messa della Guardia Episcopale di Natale e fine anno Dicembre 1463
» La Carta della Guardia Episcopale
» considerazioni di fine anno
» Qualcuna è andata sul Mar Rosso a dicembre?
» Colpo di scena.,....è arrivata mia sorella con la cena di fine anno!!

Permissions in this forum:You cannot reply to topics in this forum
Garde Episcopale et Pontificale Romaine :: Aile pédagogique et spirituelle - Ala Spirituale e di Equipaggiamento :: Chapelle Saint Abysmo - Chapel Saint Abysmo - Cappella Sant'Abismo :: Chapelle - Chapel - Cappella-
Jump to: